Sensori di presenza

.

Image

Sensori optoelettronici

Più comunemente chiamate fotocellule, si presentano in diverse forme costruttive e vengono utilizzate per verifica di presenza, forma, colore, distanza e spessore, ottimizzate per robotica, automazione, montaggio e movimentazione. Versioni sia cilindriche, sia a parallelepipedo.
Image

Fibre ottiche

Le fibre ottiche possono essere impiegate soprattutto quando non si richiedono specifiche troppo elevate in termini di robustezza, temperatura ambientale e resistenza agli agenti chimici. Le svariate fibre ottiche con varie forme della testa possono essere integrate in quasi tutti i tipi d'impianto. Il campo di rilevamento dipende dalle fibre ottiche e dagli amplificatori utilizzati
Image

Fotocellule a forcella

Fotocellule a forcella con trasmettitore e ricevitore in un’unica custodia, garantiscono una elevata sicurezza di processo oltre ad un risparmio di tempo nella messa in funzione. Versioni a luce rossa, infrarossa e laser; ampiezze da 5 a 220mm.
Image

Sensori induttivi

I sensori induttivi rilevano senza contatto la posizione di oggetti metallici con una importante resistenza all’usura ed affidabilità. Monitorano, controllano ed automatizzano processi e stati. Balluff offre un'ampia gamma in diversi modelli per quasi tutte le applicazioni: dai sensori standard ai sensori con distanza di commutazione maggiore, dai sensori igienici, a quelli per alte pressioni, dai sensori Ex a quelli per le alte temperature, fino al sensore di fattore 1.
Image

Sensori di prossimità capacitivi

I sensori di prossimità capacitivi rilevano liquidi, granulati e polveri a diretto contatto o attraverso una parete di un serbatoio non metallica. Ideali nella misurazione del livello di riempimento per fluidi conduttivi.
Image

Sensori ad ultrasuoni

I sensori ad ultrasuoni possono rilevare posizioni, misurare distanze o riconoscere sostanze sia solide che liquide. Utilizzabili a livello universale, lavorano in modo indipendente dal colore e dalle caratteristiche della superficie. Anche nebbia, polvere o sporco non rappresentano un problema. Si distinguono a seconda del segnale di uscita, digitale (1 o 2 soglie) o analogico, sia in esecuzione cilindrica (M12, M18 e M30) che rettangolare.
Image

Sensori magnetici per cilindri

I sensori magnetici per cilindri vengono impiegati principalmente per monitorare la posizione del pistone su cilindri e pinze. Il campo del magnete integrato nel pistone viene riconosciuto dal sensore attraverso la parete dell'attuatore.
Image

Interruttori meccanici di precisione

Gli interruttori meccanici di precisione a camma fungono da datori di comando per controlli automatici, per il posizionamento e per la disattivazione finale. Su macchine utensili e presse, in centri di lavorazione flessibili, robot, apparecchiature di montaggio e alimentazione e nella costruzione di macchinari e apparati. Si possono scegliere tra cinque forme di punteria: a tetto, sfera, cuscinetto a rotolamento, rullo e tetto con piastra di raschiatura. Disponibili anche con punti di commutazione induttivi.
Image

Trasduttori di pressione

I trasduttori di pressione sono adatti a monitorare e misurare la pressione di fluidi gassosi, liquidi e viscosi. Versioni con e senza display, ed a membrana a facciata. Range da -1 a 600 Bar, con uscita analogica 4..20mA o  0-10V, ed in IO-Link. Raccordo di processo in acciaio inossidabile G1/4“, G1/2“, R1/4“, NPT1/4“. 
Image

Finecorsa di precisione MY-COM

I finecorsa serie MY-COM della Baumer hanno una precisione di commutazione fino a 1 micrometro, vengono utilizzati per azzeramento degli assi e controllo delle tolleranze in modo affidabile e preciso. Regolabili rapidamente, disponibili in versioni IP67 per utilizzo in ambienti difficili.